Spezie: come utilizzarle per esaltare il sapore dei piatti più semplici e renderli appetitosi

Di certo per stare in forma l’esercizio fisico è importante ma non bisogna mai dimenticare il ruolo che gioca l’alimentazione. Mangiare bene e sano è fondamentale per poter davvero aiutare il nostro organismo a smaltire i grassi in eccesso e a star meglio. Di certo la cucina salutista non è sempre appetitosa come quella tradizionale, tuttavia ci sono moltissimi stratagemmi per renderla altrettanto gustosa ma con la metà delle calorie. Un esempio è quello di utilizzare le spezie profumate che vanno a dare quel tocco in più, invitante e appetitoso.

L’uso delle spezie in cucina

Se le spezie possono essere usate davvero ovunque in cucina ci sono di certo piatti che ne esaltano maggiormente il gusto. Di certo la carne è una di queste pietanza. La carne e il pesce sono in generale gli alimenti che meglio sposano l’utilizzo delle spezie, anche di quelle più esotiche. Ad esempio lo zenzero, la curcuma, il timo o la maggiorana sono alcune delle spezie più utilizzate per insaporire un buon piatto di carne.

Le spezie sono una grandissima risorsa della cucina che riesce a rendere appetitosi anche i piatti che sembrano esserlo meno. Le zuppe, ad esempio, grandi alleate della dieta, spesso non sono molto appetitose agli occhi di chi le deve consumare. In realtà, anch’esse, con la spezia giusta e soprattutto con i gusti giusti, acquista un sapore mai sentito prima. Nelle zuppe, infatti, insieme alle solite spezie, è possibile aggiungere qualche verdura che apparentemente non c’entra nulla ma che in realtà esalta il sapore di tutto il resto.

Come esaltare il gusto delle zuppe

Se i semi di finocchio sono molto utilizzati, soprattutto negli stati del nord, è possibile anche ricorrere a gusti per noi più familiari e semplici che possano arricchire la nostra pietanza senza stravolgerla.

Un’esempio è quello di utilizzare ad esempio dei capperi o del basilico nelle zuppe di pomodori. A pensarci, questi elementi, li troviamo sulla pizza che si sposano in modo perfetto. Anche nel caso di una zuppa solamente di pomodori, sono in grado di dare quel pizzico di gusto in più che cambia completamente il sapore. Una zuppa di pomodori, inoltre, è in grado di sposarsi perfettamente anche con moltissimi altri ingredienti diversi assumendo ogni volta un sapore differente.

Si possono ad esempio utilizzare la maggiorana  o il prezzemolo per dare quel tocco di fresco in più che non guasta. Per i più appassionati del piccante è anche possibile mettere nella zuppa di pomodoro un pizzico di peperoncino che da quel sapore piccante al punto giusto. Ovviamente il segreto è sempre quello di non esagerare con gli ingredienti. Aggiungendo troppe spezie si rischia di rendere eccessivamente gustoso un piatto che nasce per essere semplice.

About

View all posts by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *