Bioslimming: in cosa consiste il trattamento estetico per combattere la cellulite

Moltissime sono le donne che ogni giorno non solo faticano in palestra per migliorare il loro corpo ma si affidano anche alle cure di un’estetista. L’estetista è di certo la migliore alleata per aiutarci a curare il nostro corpo da ogni punto di vista. I trattamenti estetici possibili sono davvero tanti e tutti molto validi per un miglioramento del proprio aspetto. Di certo una delle tante difficoltà delle donne è quella di migliorare il proprio fisico e soprattutto il proprio lato B e le gambe. Queste sono di certo uno dei punti cruciali per una donna per sentirsi sempre bella. Per questo motivo molti sono i trattamenti estetici che si concentrano su questo, uno in particolare molto in voga negli ultimi tempi è il Bioslimming.

Cos’è il Bioslimming

Sicuramente le più attente avranno di certo sentito parlare di Bioslimming già da qualche tempo nonostante stia davvero prendendo piede solamente negli ultimi mesi. Questa nuova e rivoluzionaria tecnica ha come scopo quello di andare ad agire proprio sul tessuto adiposo in profondità per liberare le cellule d’acqua in eccesso e quindi agire sulla cellulite.

La cellulite è provocata da un eccesso di acqua intrappolata nei tessuti che crea delle piccole “risacche” in cui si deposita anche l’adipe. Queste sacche possono essere più o meno grandi e più o meno stratificate. Per far si che esse vengano eliminate è necessario praticare un massaggio molto energico e talvolta anche doloroso.

per riuscire ad andare a stimolare i tessuti in profondità e a liberare le molecole d’acqua e le cellule di adipe è necessario un massaggio molto energico e non solo. Questo massaggio viene aiutato tramite una serie di creme stimolanti che hanno proprio lo scopo di dare uno shock termico alle cellule e “spaccare” l’adipe.

Come funziona lo shock termico

Tramite le creme calde e fredde alternate si ha uno shock termico delle cellule di grasso che quindi vanno a “spaccarsi” e a liberare l’acqua in eccesso. In questo modo l’acqua rientra in circolo riattivando la circolazione linfatica. Questo trattamento è molto utile e fin da subito si vedono i suoi effetti ma bisogna comunque fare attenzione allo stile di vita.

Anche se il Bioslimming può essere effettivamente un aiuto molto efficace non bisogna mai dimenticare che quello che davvero fa la differenza è l’alimentazione. L’alimentazione è responsabile del 70% del buon funzionamento del nostro corpo. Se ci nutriamo in modo corretto e non esageriamo con gli zuccheri i grassi e soprattutto l’alcol, buona parte del lavoro sarà fatto. Anche perché di certo questo trattamento è molto utile ma solamente se poi lo stile di vita prevede una buona alimentazione e un buon esercizio fisico. Altrimenti si rischia di spendere denaro inutilmente senza avere risultati.

About

View all posts by

Lascia un commento